L’aspetto più divertente riguarda il marketing, che non sia solo una singola ricetta solidissima o la guida passo passo che loro possono usare: ciò che funziona per un business non funziona per un altro. Ci sono un sacco di ricette e buoni professionisti che si possono scovare, per rendere l’immagine del business realmente di successo. Ed il cuore del marchio è la proprietà intellettuale che significa semplicemente, creare un nome, uno stile ed un’immagine che rappresentino esclusivamente ed unicamente la tua società. E quando hai finito con gli aspetti di design e pronto per spingere il marchio, ciò è esattamente il momento in cuii il diritto d’autore ed il marchio sono così importanti. Mentre spesso loro si sovrappongono, essi hanno anche bisogno di essere distinti l’uno dall’altro.

Il diritto d’autore ed il marchio  sono entrambi concepiti per proteggere la Proprietà Intellettuale, ma mentre il diritto d’autore limita le persone dal copiare qualcuno l’immagine di qualcun altro in termini di stile, colori, font, e stile del logo, il marchio si focalizza nella violazione dei nomi del business, slogans, ed altri elementi di identificazione. E nel complesso la Proprietà Intellettuale equivale al marchio, il pacchetto completo che distingue una società o un business da un altro.

Quanto costa registrare un marchio?

L’Italia è parte dell’Unione Europea dove si applica l’unitaria legge marchi che è governata dalla modificata regolamentazione marchi della Comunità  Europea del 2016.

In Italia i costi di registrazione hanno le seguenti 3 fasi:

  • Ricerca prima del deposito: questo significa la ricerca in termini di unicità del marchio (il nome del logo, slogan, qualunque cosa la società abbia bisogno dal marchio).
  • La richiesta per la registrazione: il richiedente deve depositare la richiesta attuale.
  • La registrazione finale: il costo per l’emissione del certificato di registrazione.

Il costo totale per la registrazione di un marchio può essere piuttosto alto, sulla base del tipo e del numero delle classi che stai registrando. Il periodo di registrazione riguarda alcune lunghe settimane. Se vuoi rendere il processo meno stressante per Te, usa un’incaricato dei marchi il quale può assisterti in tutto il processo fin dall’inizio.

C’è un formuario della richiesta di registrazione che dovrebbe essere compilato e inviato all’Ufficio di registrazione, insieme con il bonifico della ricerca preliminare quale primo step, affinchè il processo parta.

Esaminare semple la classe:

Questo significa che tutti i prodotti o i servizi offerti nel mondo del business sono stati classificati e catalogati nelle classi, dove ciascuna classe ha il proprio rispettivo numero. Controlla il numero che appartiene alla tua attività di business. Tu puoi anche menzionare un numero di classi maggiore, nel caso in cui il tuo business abbia multiple e differenti attività. Per maggiori dettagli contatta l’esperto locale Ufficio Brevetti.

Find more information relating to Quanto costa registrare un marchio, and marchio registrato here.